La Città di Ceglie Messapica piange una giovane vittima.

La donna 36enne residente nella Città della Gastronomia si è spenta a causa del Covid-19 ieri. La donna era ricoverata nel reparto di terapia intensiva Covid dell’Ospedale Perrino di Brindisi ed è deceduta nella sera di Natale. La donna lascia un bambino di tre anni.

Apprendo con enorme dispiacere la notizia della dipartita di un’altra nostra concittadina a causa di questo maledetto virus – dichiara il sindaco Angelo Palmisanoil COVID continua a rivelarsi un nemico subdolo e crudele a cui non bisogna concedere nessun vantaggio. Non bisogna sottovalutare nulla ed avere sempre comportamenti rigorosi e prudenziali.

Alla famiglia, in questo momento di profondo sconforto, vanno le più sentite condoglianze mie personali e dell’intera comunità“.