Angelo Palmisano
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Il sindaco Angelo Palmisano interviene nel dibattito politico cittadino e conferma: “Nessun rimpasto in vista, la maggioranza è unita e coesa”.

Da qualche giorno alcune testate giornalistiche hanno riportato una situazione “burrascosa” all’interno dei gruppi consiliari di maggioranza e della giunta comunale, prevedendo un avvicendamento tra assessori, con addirittura un fantasioso quanto irrealizzabile “ribaltone”.

Vorrei, con questo comunicato stampa, rassicurare la cittadinanza: “non sono in agenda cambi di assessorati o di maggioranza”. Ritengo assolutamente fuori da qualsiasi logica politico-amministrativa tale evenienza dopo solo quattro mesi, soprattutto perché sono convinto che il contributo e l’impegno sin qui dato da ogni assessore e da tutti i consiglieri di maggioranza sia più che positivo. Ci tengo a sottolineare, laddove ce ne fosse ancora bisogno, che il mio modo di intendere la politica e l’impegno amministrativo è legato, in modo inequivocabile e indissolubile, al mandato ricevuto dai cittadini cegliesi. Ho massima fiducia nei consiglieri comunali di maggioranza e non ho mai dubitato della loro lealtà politica oltre che umana.

In merito ai presunti screzi con il Consigliere Regionale Luigi Caroli, smentisco categoricamente certe subdole illazioni, prive di fondamento, che rappresentano un maldestro tentativo di incrinare un rapporto politico e personale solido. Luigi rappresenta per noi un punto di riferimento importante per il raggiungimento di ambiziosi traguardi politici ed amministrativi finalizzati alla crescita della nostra città.
Tra i primi obiettivi della nostra azione amministrativa c’è stato indubbiamente il rilancio e il potenziamento dell’Ufficio Tecnico comunale che ad oggi gode del plauso e della soddisfazione da parte di tecnici e cittadini che per troppo tempo hanno subìto ingiustificati ritardi e disservizi.

La nostra maggioranza in consiglio comunale, nonostante le tante difficoltà e limitazioni dovute all’emergenza epidemiologica (analisi e gestione dei dati, monitoraggio popolazione scolastica, sostegno alle categorie svantaggiate e bisognose, ecc.), sta lavorando, senza sosta ed in sinergia con la giunta, all’attuazione del programma elettorale.

La riapertura del Mac 900 con la nascita del centro per l’infanzia “Il Grillo parlante” come supporto alla povertà educativa minorile, Fermenti in Comune, Educare in comune, Life Visi-On sono solo alcuni dei processi di partecipazione e cittadinanza attiva avviati in questi mesi.

Avviso pubblico sulle risorse ai piccoli musei, Sport nei parchi, Piano per la mobilità ciclistica, Bando regionale per la rimozione di rifiuti abbandonati, Bandi Gal per riqualificazione Via Crucis e dell’ area tra i campetti di Viale Beato Angelico, la riqualificazione del Dog-park di via Crispi sono alcuni esempi reali delle attività poste in essere per migliorare la nostra Ceglie.

Tanti gli interventi sul verde pubblico, sulle strade e i beni comunali; tante le bonifiche nell’agro e gli interventi di ripristino del decoro in città; tanti i cantieri avviati ed in fase di completamento: le rotatorie su via Ostuni e via Francavilla, l’ampliamento della biblioteca comunale, lavori di riqualificazione in Villa Cento Pini, la Consulta per la Mobilità Sostenibile, i progetti per l’ampliamento della rete idrica con l’AQP e della pubblica illuminazione nell’agro.

Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, anche le attività culturali hanno avuto la giusta considerazione con eventi on line ed in presenza nel rispetto delle normative anti Covid (Cartellone eventi “Ceglie Borgo d’Inverno”, concorsi artistici, iniziative per il Giorno della Memoria, Stagione teatrale TPP ecc.).
Siamo coesi e fieri di quello che questa maggioranza sta facendo e non si vedono nuvole all’orizzonte.

Il Sindaco Angelo Palmisano