Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

“M’illumino di meno” ed “eh – ora della Terra”: venerdì 26 e sabato 27 marzo 2021 a Ceglie messapica giornate di riflessione ed impegno concreto sui temi della sostenibilità ambientale.

Impegno per il risparmio energetico e lotta al cambiamento climatico. Con l’adesione alle due simboliche iniziative “M’illumino di Meno” ed “EH – Ora della Terra, in programma rispettivamente il 26 ed il 27 marzo 2021, anche la città di Ceglie Messapica intende richiamare l’attenzione su questi due temi ambientali di grande attualità.

Per venerdì 26 marzo la Giunta Comunale ha infatti confermato, come di consueto, la partecipazione alla campagna “M’illumino di Meno – Giornata del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili” promossa, per il diciassettesimo anno consecutivo, dalla trasmissione radiofonica di Radio2 “Caterpillar”. L’edizione 2021 è dedicata, in particolare, al tema del “Salto di Specie”, ossia l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia.

Sabato 27 marzo, invece, l’appuntamento è con l’evento globale del WWF “Earth Hour – Ora della Terra”. L’iniziativa, giunta alla sua tredicesima edizione, è nata come evento simbolico per evidenziare l’urgenza e la necessità di contrastare e arrestare il cambiamento climatico.
Le iniziative per le due giornate sono le seguenti:

Venerdì 26 marzo: Visita on line al Museo MAAC al buio alle ore 18.30 sulla pagina Facebook del Sistema Gusto d’Arte; Spegnimento dell’illuminazione artistica esterna del Teatro Comunale dalle ore 18.30 alle ore 19.30.

Sabato 27 marzo: Spegnimento dell’illuminazione artistica esterna del Teatro Comunale dalle ore 20.30 alle ore 21.30.

Le suddette iniziative si inseriscono anche nell’ambito degli eventi straordinari legati alla seconda edizione del progetto regionale “I musei raccontano la Puglia” a cura del Sistema Gusto d’Arte, gestito dalla società Smac Multiservizi, e dall’Assessorato alla Cultura della città di Ceglie Messapica e con la collaborazione di Armamaxa, gestore del Teatro Comunale.

Si invitano tutti i cittadini a compiere, nelle due giornate, gesti simbolici sui temi degli eventi.
La cura dell’ambiente e la promozione della bellezza e della sostenibilità ambientale come segno concreto di speranza e rinascita per il futuro.

Ceglie Messapica, 25 marzo 2021

L’Assessore alla Qualità dell’Ambiente e alla Cultura Antonello Laveneziana
Il Sindaco Angelo Palmisano