terza ondata
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Con un comunicato stampa il Sindaco di Ceglie Messapica, Angelo Palmisano, richiama la cittadinanza all’allerta massima per la terza ondata

 

Ecco il comunicato stampa:

“Siamo in una situazione di ALLERTA MASSIMA PER LA TERZA ONDATA che anche nella nostra città ha determinato un aumento VERTIGINOSO DEI CONTAGI. Abbiamo disposto postazioni della PROTEZIONE CIVILE in prossimità dei Supermercati per controllare la temperatura ed il distanziamento. Abbiamo potenziato i controlli da parte della POLIZIA LOCALE. Si invita tutti ad uscire solo per comprovata necessità avendo cura di recarsi a fare gli acquisti a non più di due persone per nucleo familiare. Cerchiamo di evitare visite ad amici e parenti, anche se previsti dal Dpcm, nei prossimi giorni, al fine di tutelare i vostri stessi cari e la comunità tutta.

Abbiate RIGORE NEL RISPETTO DELLE NORME E DEI COMPORTAMENTI DA TENERE DURANTE QUESTE FESTIVITÀ PASQUALI. DIMOSTRIAMO DI NON AVERE BISOGNO DI UNA LEGGE O DI UN DIVIETO O PEGGIO ANCORA DI UN CARABINIERE PER FARE DEL BENE A SE STESSI E ALLA PROPRIA CITTÀ. DIMOSTRIAMO DI ESSERE COMUNITÀ SENZA FURBIZIA O SOTTERFUGI. Vi ricordo che è VIETATO FARE FESTE, PRANZI E CENE nelle giornate di PASQUA E PASQUETTA con più di 2 PERSONE non appartenenti al proprio NUCLEO FAMILIARE (escluso i minori di 14 anni ed i disabili).

Vi aggiorno sulla situazione contagi riferiti al 01 Aprile 2021. Sono 159 i cittadini risultati positivi al Covid-19.
Dai dati che ci sono giunti dalla Asl, per il tramite della Prefettura, è possibile evidenziare che i casi positivi sono così suddivisi:
– 13 nella fascia 0-15 anni;
– 23 nella fascia 16-30 anni;
– 35 nella fascia 31-50 anni;
– 55 nella fascia 51-70 anni;
– 33 nella fascia 71-98 anni;

La maggior parte dei positivi risultano essere con sintomi mentre 21 sono in isolamento fiduciario in attesa di tampone e 25 sono risultati negativi al molecolare ma ancora in quarantena. Richiamo tutti a prestare MASSIMA ATTENZIONE IN FAMIGLIA, cercando di tutelare SOPRATTUTTO gli ANZIANI del proprio nucleo famigliare.

Bisogna usare MASSIMA CAUTELA durante i FUNERALI così come previsto dall’Ordinanza Sindacale n.20. Invito tutti al rispetto del distanziamento e ad indossare le mascherine quando si è all’interno di ESERCIZI COMMERCIALI. Le ATTIVITÀ COMMERCIALI CHIUSE NON POSSONO ESSERE SVOLTE A DOMICILIO ( parrucchieri, barbieri, estetisti ecc) Nelle giornate di Sabato 3 Domenica 4 e Lunedì 5 il CIMITERO COMUNALE RESTERÀ CHIUSO. Le due ville comunali e gli spazi verdi pubblici( Pineta Ulmo ecc) continueranno ad essere chiuse. Per i riti della SETTIMANA SANTA si invita tutti a seguire le indicazioni dei PARROCI della nostra città.

Bisogna continuare ad osservare rigorosamente l’isolamento quando si è in attesa dei tamponi o dei risultati degli stessi ovvero sino a quando il Dipartimento non dispone il fine isolamento. Vi chiedo di essere prudenti anche in qualsiasi altra situazione di incertezza e se avete qualche dubbio contattate i medici di famiglia o l’Amministrazione Comunale. Per eventuali problemi o necessità. Il mio numero è 3208495617.