Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

San Raffaele, vaccinazioni: Luigi Caroli chiede ai vertici Asl e Fondazione di riferire in commissione.

“Un paziente pu? fare riabilitazione ricoverato in una struttura che non lo sottopone a vaccinazione? Secondo noi no, ma avviene a Ceglie Messapica in un Centro Riabilitativo d’eccellenza, qual è quello della Fondazione San Raffaele, dove ad oggi, 4 maggio, ci risulta che nessun ricoverato sia stato sottoposto a vaccinazione anti-covid. Una situazione sanitaria che consideriamo decisamente grave, visto che sicuramente i soggetti in cura sono soggetti fragili, anche alla luce di possibili positivi fra il personale.

“Per questo motivo abbiamo chiesto al presidente della Commissione Sanità, Vizzino, di chiamare in audizione non solo l’assessore alla Sanità, Lopalco, e il direttore generale della Asl di Brindisi, Pasqualone, ma anche il direttore generale della Fondazione San Raffaele, Cipriani.

Da quest’ultimo vogliamo sapere non solo perché non si procede a vaccinare i pazienti ricoverati, visto che si tratta di persone che restano nel centro non pochi giorni, ma anche se tutto il personale socio-sanitario è stato vaccinato e se è vero che ci sono stati nuovi contagi fra questi, ma soprattutto quale futuro, la Fondazione e l’Asl, progettano per l’importate Centro di Riabilitazione che serve non solo la provincia di Brindisi, ma anche quelle vicine. Le ultime notizie vanno, infatti, in direzione non certo di grande attenzione da parte dei proprietari e gestori della struttura”.