Ceglie Messapica: Il campo sportivo sarà un polo d’eccellenza per giovani calciatori e calciatrici

Stadio Comunale di Ceglie Messapica
Stadio Comunale di Ceglie Messapica
Volantino Spazio Conad Mesagne

Ceglie Messapica scelta dalla Federazione Italiana Gioco Calcio. Il campo sportivo sarà un polo d’eccellenza per giovani calciatori e calciatrici.

La “Federazione Italiana Gioco Calcio” ha scelto. E ha scelto Ceglie Messapica quale sede per il nuovo “Centro Federale Territoriale”, dove formare e valorizzare con metodi d’eccellenza e professionisti tra i migliori in Italia, i giovanissimi calciatori di oggi e di domani. Sede del Cft, l’unico in provincia di Brindisi e il quinto in tutta la regione Puglia, sarà il campo sportivo di Ceglie Messapica, realizzato e inaugurato dall’Amministrazione guidata dal sindaco Luigi Caroli lo scorso anno e candidato all’avviso di manifestazione d’interesse promosso dalla Federazione.

Venerdì i delegati Figc hanno effettuato una verifica sul posto, accompagnati dal sindaco, dall’assessore al ramo Mariangela Leporale e dall’assessore ai lavori pubblici Nicola Ricci e scelto la sala convegni della Med Cooking School per la conferenza stampa di presentazione del progetto in programma lunedì 8 ottobre alle ore 15.

I Centri Federali Territoriali intendono rappresentare il polo territoriale di eccellenza per la formazione tecnico-sportiva di giovani calciatori e calciatrici di età compresa tra i 12 e i 14 anni, al fine di definire un indirizzo formativo ed educativo centrale, avere un monitoraggio tecnico e sociale dell’intero territorio italiano, tutelare il talento dando corpo a un percorso tecnico-sportivo coordinato che supporti lo sviluppo delle potenzialità dei giovani.

“Si tratta di un progetto di livello nazionale e di straordinaria importanza – spiega l’assessore Mariangela Leporale – che metterà al servizio dei nostri ragazzi non solo professionisti e metodi d’eccellenza sul fronte dello sviluppo prettamente tecnico del calciatore, ma anche su quello umano. Il calcio in quanto tale, il miglioramento atletico e tecnico, saranno sicuramente un fine, ma anche un mezzo per poter crescere insieme sotto altri aspetti: quello civico, umano, mentale. Saranno anche previsti laboratori, convegni, incontri tematici con i genitori e così via”.

Soddisfatto anche il sindaco Luigi Caroli: “Dare lo scorso anno ai nostri ragazzi il loro campo sportivo è stato per me uno dei motivi di maggiore orgoglio di tutta la mia esperienza amministrativa. Vedere oggi quella struttura che con tanta determinazione abbiamo portato a termine, essere riconosciuta come Centro Territoriale Federale dalla Federazione Gioco Calcio è il coronamento più alto di un percorso che fa di Ceglie Messapica un punto di riferimento. Nella conferenza stampa del prossimo 8 ottobre – prosegue il primo cittadino – spiegheremo più nel dettaglio il progetto, con gli stessi delegati della Figc. Ne parleremo con i ragazzi e con i loro genitori, oltre che con gli operatori dell’informazione. Di certo al momento possiamo ritenerci felici di questa opportunità voluta e conquistata. Ceglie Messapica diventa, con il suo CTF, un polo d’eccellenza per la crescita delle nuove generazioni di sportivi. Un polo d’eccellenza tra i pochi presenti in tutta la Puglia e in Italia. E ne siamo orgogliosi. Le porte saranno spalancate anche ai ragazzi e alle ragazze dei Comuni vicini, e a tutti coloro che vorranno abbracciare questa filosofia, questo modo sano, completo e formativo di praticare e intendere lo sport”.