La manifestazione sportiva si svolgerà domenica 19 marzo 2023, alle ore 16, presso il Centro sportivo Taf Ceglie – Polivalente 2013 (zona 167) a Ceglie Messapica e vedrà protagonisti gli amici di Alessandro. I fondi raccolti saranno destinati alla Cooperativa sociale Naukleros di Brindisi per le attività di clown terapia presso il reparto di Pediatria dell’ospedale “Perrino” di Brindisi.

Tanti giovani daranno vita a Ceglie Messapica al torneo in ricordo di Alessandro Vitale, il 30enne deceduto in un incidente stradale avvenuto la sera del 9 marzo scorso sulla strada che collega Ostuni a Montalbano di Fasano. L’evento sportivo, 1° Torneo della Vita, è organizzato da Alessia Caroli, compagna di Alessandro e mamma del piccolo Alessandro Leo nato 8 mesi dopo la scomparsa del padre. Alessia, infatti, scoprì di essere in dolce attesa qualche giorno dopo il tragico evento.

Il memorial si svolgerà domenica 19 marzo 2023, alle ore 16, presso il Centro sportivo Taf Ceglie – Polivalente 2013 (zona 167) a Ceglie Messapica e vedrà protagonisti gli amici di Alessandro. I fondi raccolti saranno destinati alla Cooperativa sociale Naukleros di Brindisi, che si occupa di progettare e realizzare servizi educativi e formativi, per scuole, ambito sanitario, organizzazioni, RSSA, centri di accoglienza, enti pubblici e privati.

Tra le attività, anche, quella di clown terapia presso il reparto di Pediatria dell’ospedale “A. Perrino” di Brindisi con il progetto “Clown in Corsia” e altri reparti su richiesta dello stesso Presidio Ospedaliero (G.U., Otorino, Medicina Generale, Geriatria, P.S., Sala Operatoria. La Naukleros, infatti, gestisce e coordina dal 2012 la SICLOT Scuola Internazionale di Clown & Clown Terapia che ha sede a Brindisi ed è patrocinata dalla stessa Asl Brindisi, dall’Ordine dei medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Brindisi, dal Csv Centro Servizi Volontariato di Brindisi e di Lecce, dal Comune e dalla Provincia di Brindisi, l’Isbem S.C.p.A. di Mesagne (istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo).

APPROFONDIMENTI  4 persone denunciate e 7 segnalate dai Carabinieri

Coordina per la Puglia dal 2010 la Missione Terabithia, missione clown di volontariato in Albania.
“L’iniziativa nasce per rendere omaggio ad Alessandro – spiega la compagna Alessia Caroli – dove si legano i valori dell’amicizia e l’amore per il calcio, quelli che lui ha sempre portato avanti nel corso della sua vita. Un grazie di cuore va a tutti coloro che renderanno possibile questo importante evento. L’iniziativa è anche e soprattutto solidale perché con i fondi che saranno raccolti sosterremo le attività di clown terapia nei reparti dell’ospedale Perrino di Brindisi, in particolare, nel reparto di Pediatria. Sorridere fa bene all’anima e donare un sorriso spezza la sofferenza e la solitudine.”

Primo dell’inizio della partita porteranno i saluti il sindaco della Città, Angelo Palmisano e Alessandro Scarciglia, referente della cooperativa Naukleros.