Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Ceglie Messapica. Tre denunce e sette segnalazioni amministrative.

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio svolto nel Comune di Ceglie Messapica, hanno:

– denunciato in stato di libertà:

. un 21enne di Mesagne, trovato in possesso, nel corso di una perquisizione personale e domiciliare, di 7 grammi di hashish, occultati nella tasca del giubbotto, sottoposti a sequestro;

. un 46enne di Ceglie Messapica, sorpreso in stato di alterazione psicofisica alla guida di un’autovettura; sottoposto agli accertamenti mediante l’etilometro in dotazione, è risultato con un tasso superiore al limite consentito; la patente di guida è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro;

. un 24enne di Taranto, trovato in possesso di una mazza da baseball in acciaio della lunghezza di 71 cm, occultata all’interno del portabagagli della propria autovettura; l’arma bianca è stata posta sotto sequestro;

– segnalato all’Autorità Amministrativa, per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti:

. un 21enne di San Vito dei Normanni, trovato in possesso di 0,8 grammi di marijuana, occultati nella tasca dei pantaloni;

. un 37enne di Ceglie Messapica, trovato in possesso di 2,5 grammi di marijuana, occultati all’interno di un grinder;

. un 20enne di Latiano, trovato in possesso di 0,2 grammi di marijuana, occultati nella tasca del giubbotto;

. un 51enne di Latiano, trovato in possesso di 1 grammo di eroina, occultato nel porta monete;

. una 33enne di Ceglie Messapica, trovata in possesso di 1 grammo di marijuana, occultata all’interno della tasca del giubbotto;

. un 36enne di Ceglie Messapica, trovato in possesso di 1 grammo di marijuana, occultato nella tasca dei pantaloni;

. un 37enne di Ceglie Messapica, trovato in possesso di 0,20 grammi di hashish, occultati nel portamonete.

Le sostanze stupefacenti rinvenute sono state sottoposte a sequestro.

Complessivamente sono stati eseguiti 5 controlli a persone sottoposte a misure di sicurezza e prevenzione, identificate 46 persone, controllati 26 automezzi, 12 perquisizione eseguite, 2 esercizi pubblici controllati ed elevate 9 contravvenzioni al Codice della Strada.