Pubblicità

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno denunciato in stato di libertà un 82enne

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione dei controlli eseguiti nell’ambito del territorio di competenza nei confronti di detentori di armi comuni da sparo, disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi, hanno denunciato in stato di libertà un 82enne di Ceglie Messapica, poiché a seguito di specifica verifica domiciliare i militari operanti hanno accertato la detenzione illegale di una pistola revolver Arms calibro 22, una pistola semiautomatica Beretta calibro 9×21 e un fucile semiautomatico Winchester calibro 12. Le armi sono state sequestrate.