La Ricci e Sookar annunciano due appuntamenti online per tutti gli appassionati della cucina e del buon cibo

Di Mariagrazia Bruno

Dal primo lock-down Antonella Ricci e Vinod Sookar hanno purtroppo spento le luci e i fuochi de “Il fornello da Ricci”, da 29 anni Stella Michelin. Una situazione non facile, una scelta altrettanto difficile che ha rivoluzionato completamente la routine dei Chef cegliesi che però non si sono persi d’animo.

Antonella e Vinod da marzo si sono inventati e reinventati con l’asporto creando un menù appositamente studiato nelle preparazioni e che garantisse al cliente di non perdere la freschezza e il sapore delle pietanze; DPCM permettendo, quest’estate si sono anche dilettati nella preparazione di pranzi e cene su prenotazione in giro per le abitazioni e i trulli della Valle d’Itria.

Da qualche mese Antonella è poi ospite fissa del programma di RaiUno condotto da Antonella Clerici, “E’ quasi mezzogiorno”, programma dove non mancano le “incursioni” di Vinod.

Tra qualche giorno partirà invece una nuova avventura per i due. Il 22 e 29 gennaio, la coppia stellata terrà online delle lezioni di tecnica e cucina. Due appuntamenti dedicati uno al mare e uno all’orto e cucina da seguire comodamente da casa, con taccuino, penna, pentole e mestoli alla mano.

Antonella, com’è nata l’idea di creare un corso di cucina online?
“Siamo abituati a interagire con la gente, e in questo periodo ci manca tutto della ristorazione. Questo corso di cucina è anche un modo per tenerci impegnati”.

-Le lezioni prevedono due giornate, una dedicata al mare ed una all’orto. Sappiamo che non possiamo dare troppe anticipazioni ma ci dici qualcosina?
“Saranno tutte ricette con prodotti del territorio che si possono reperire facilmente e sono tutte replicabili a casa. Potranno partecipare tutti però, da qualsiasi parte del mondo”.

-Sappiamo che dal primo lock-down vi siete reinventati con asporto e preparazioni di piccoli pranzi o cene a domicilio su richiesta. Un lato positivo di questo nuovo modo di vedere la ristorazione?
“La nostra forza è quella di non perderci mai d’animo e non demoralizzarci, nella nostra carriera abbiamo dovuto affrontare tante difficoltà e abbiamo una famiglia da mandare avanti… Andiamo avanti!”.

-Vinod, un augurio per il vostro ristorante e per la ristorazione in generale?
“Apriremo il nostro ristorante quando lo Stato ci garantirà che possiamo, per ora andiamo avanti così, siamo coscienziosi della gravità della pandemia. Auguriamo a tutti di essere prudenti, solo così arriverà il momento in cui possiamo sorridere come prima”.

Per iscriversi e per ricevere maggiori informazioni sulle Lezioni di cucina ecco il link:

https://www.antonellariccivinodsookar.it/lezione-di-cucina/