Pubblicità

È ormai entrata nel vivo la mostra collettiva “Pigmenti”. L’artista cegliese è presente con tre opere

Dopo il grande successo della mostra personale “IlluminArte” dell’estate 2020 a Torre Canne (BR), l’artista Pierluigi Urgesi torna ad esporre a Roma per il Club Blu Oltremare International Arts di Castel Gandolfo. Il club è un movimento che si distingue per la qualità e la varietà artistica italiana ed internazionale con i dipartimenti di pittura, scultura, installazioni, fotografia e poesia.

La mostra collettiva “Pigmenti”, che ospita 24 artisti da tutto il mondo, è organizzata, in ottemperanza alle misure della normativa vigente anti covid, con il patrocinio del comune di Albano Laziale(RM), nel museo civico “Mario Antonacci”.  Il pittore iperrealista cegliese espone, nel dipartimento pittura, tre dei suoi più interessanti dipinti ad olio su tela: Timidezza, Silenzi nascosti, La fragilità del percorso della vita.

“Questa mostra per me- sostiene Urgesi- rappresenta la possibilità di uno scambio interculturale con artisti di vario genere per confrontarsi e scoprire nuove tecniche, arricchendo il proprio bagaglio professionale artistico potendosi misurare con altre realtà.  Vi invito a partecipare alla mostra, che si tiene a titolo gratuito, per immergervi nella bellezza che l’arte contemporanea ha da offrire”.

Sarà possibile amminare le opere di Urgesi fino al 12 giugno 2021 tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, sabato e domenica su prenotazione.