Pubblicità

Tutti i soggetti idonei possono inviare proposte per la realizzazione del progetto di candidatura.

Il MIC – Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore ha indetto la procedura di conferimento del titolo di “Capitale italiana del libro” per l’anno 2022 a cui possono candidarsi i Comuni che dimostrino di sostenere nel tempo ed attuare progetti di qualità che coinvolgano l’intera comunità nel mondo della cultura e della lettura.

Il Comune di Ceglie Messapica, dopo il riconoscimento del CEPELL, quale “Città che Legge” 2018/2019 e 2020/2021, la sottoscrizione del Patto Locale per la lettura di cui alla Delibera di G.C. n. 154/2021, su proposta dell’Assessorato alla Cultura, intende presentare la candidatura della Città di Ceglie Messapica al titolo di “Capitale italiana del libro” per l’anno 2022.

Per la realizzazione del dossier – progetto culturale di candidatura che il Comune sta impostando e che dovrà essere presentato al MIC entro l’11 luglio p.v. si intende coinvolgere l’intera comunità cittadina e, in particolare, tutti i soggetti interessati all’iniziativa.

A tale scopo si invitano tutti i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
– esperienza nel settore culturale e socio culturale;
– attività associativa espressa anche in altri settori;
– scuole di ogni ordine e grado;
– librerie;
– biblioteche;
– Istituti, Enti, Associazioni, realtà sociali e quanti vogliano convintamente aderire ai princìpi del Patto Locale per la Lettura di Ceglie Messapica;
a manifestare interesse alla collaborazione per la realizzazione del dossier – progetto culturale di candidatura e ad inviare eventuale proposta concreta da inserire nello stesso dossier. Saranno, comunque, prese in considerazione anche le manifestazioni di interesse e le proposte presentate anche da singoli cittadini.

  • La manifestazione di interesse dovrà essere inviata in carta semplice, specificando la disponibilità alla collaborazione ed allegando eventuale proposta concreta, all’indirizzo:
    – protocollo@ceglie.org
    – protocollo@pec.comune.ceglie-messapica.br.it
    entro e non oltre il 07/07/2021, specificando nell’oggetto “Candidatura della Città di Ceglie Messapica al titolo di Capitale italiana del libro per l’anno 2022. Disponibilità alla collaborazione”.
    Qualora la candidatura venisse favorevolmente accolta sarà cura dell’Assessorato alla Cultura individuare le opportune forme e modalità di coinvolgimento.