PianoLab 2018: Giovanni Allevi a Ceglie Messapica il 9 Agosto

Con il suo Equilibrium Tour, Giovedì 9 Agosto dalle 21, Giovanni Allevi incanterà Piazza Plebiscito a Ceglie Messapica.

Giovanni Allevi
Giovanni Allevi

Da pianista classico a rockstar della tastiera. Giovanni Allevi non poteva mancare in una manifestazione che il pianoforte lo celebra senza distinzione di generi. E, infatti, sarà uno dei grandi protagonisti di Piano Lab 2018, il festival targato Ghironda che prosegue dopo lo straordinario successo dello scorso anno. Il musicista marchigiano suonerà il 9 agosto a Ceglie Messapica, dove la seconda edizione di Piano Lab, con cui la Ghironda torna a celebrare il re degli strumenti in tutta la regione, farà tappa anche il 4 agosto con un’anteprima caratterizzata dalla modalità dei pianoforti diffusi nel centro storico, formula che avrà il suo momento clou a Martina Franca, l’11 e il 12 agosto, con l’iniziativa «Suona con noi» aperta a tutti coloro i quali – professionisti o semplici dilettanti – avranno prenotato la propria performance sul sito www.pianolab.me.

Allevi porterà il suo nuovo progetto accompagnato dagli archi dell’Orchestra Sinfonica Italiana per una delle tappe estive dell’Equilibrium Tour che, dopo una serie di date tra Cina e Giappone, girerà tutta la penisola in location di grande fascino, tra mare e borghi incantevoli. E il centro storico di Ceglie Messapica, in piazza Plebiscito, si presterà perfettamente ad ospitare il musicista nell’ottica della valorizzazione dei luoghi, che è una delle prerogative di Piano Lab, progetto pensato anche con tappe di avvicinamento promozionali nelle più belle località turistiche pugliesi, in zone di particolare interesse paesaggistico e con concerti di prestigiosi esponenti della scena classica mondiale attraverso la collaborazione con uno dei più importanti festival pianistici al mondo, il Miami International Piano Festival.

Allevi assumerà a Ceglie Messapica i diversi ruoli di compositore, pianista e direttore d’orchestra. E col carisma e la leggerezza che lo contraddistinguono, alternerà le atmosfere seducenti delle nuove composizioni e i brani più celebri della sua ventennale carriera, che di recente lo ha visto impegnato anche in veste di scrittore con la pubblicazione del libro «L’equilibrio della lucertola», un viaggio tra equilibrio, per l’appunto, e disequilibrio, già affrontato in musica nel suo ultimo disco e qui approfondito con la forma di un racconto autobiografico e dedicato a chi ha perso la stabilità e comincia a esercitarsi in cerca di uno stato di simmetria nelle cose e in se stesso.

Ufficio stampa “La Ghironda”

Guarda Anche
Scelti Per Te