Ceglie Messapica: arrestato per furto di energia elettrica

Carabinieri - Foto di repertorio
Carabinieri - Foto di repertorio
La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica al termine degli accertamenti hanno tratto in arresto per furto aggravato di energia elettrica  un 49enne del luogo.

I militari a seguito di un controllo espletato con personale tecnico dell’ENEL, hanno accertato che l’uomo nell’abitazione di proprietà, mediante un allaccio abusivo alla rete di pubblica  distribuzione tramite un cavo elettrico di colore bianco che partendo dalla cassetta di derivazione ENEL ubicata sulla pubblica via  convergeva nella sua  abitazione sottraendo  energia. Si è constatato infatti, che il cavo abusivo  si presentava in tensione e che nell’abitazione erano perfettamente funzionanti gli elettrodomestici. Il personale tecnico ha provveduto a  rimuovere in sicurezza l’allaccio abusivo. Tale artifizio ha consentito all’uomo di sottrarre energia elettrica dal settembre 2017  per un valore pari a 2000 €.

Espletatele formalità di rito il 49enne su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tradotto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti
Guarda Anche