La COGEIR nei prossimi giorni inizierà il controllo della frazione non riciclabile; sarà applicato un adesivo di “Errato Conferimento” che avviserà l’utente di un possibile errore.

Nei prossimi giorni la COGEIR procederà con i controlli e l’applicazione dell’adesivo “ERRATO CONFERIMENTO” sui rifiuti non conformi alle modalità di conferimento. Si inizierà con la frazione Non Riciclabile (Bidone Grigio).

Dopo un periodo iniziale di aplicazione dell’adesivo di “ERRATO CONFERIMENTO” la Polizia Locale procederà direttamente con l’applicazione delle sanzioni. Il rifiuto ERRONEAMENTE CONFERITO non verrà raccolto e pertanto se i giorni successivi l’autore dell’errato conferimento non provvederà alla differenziazione corretta dello stesso la Polizia Locale procederà con l’applicazione della multa.

Nella frazione Non-riciclabile ricordiamo che vanno conferiti: cannucce e posate usa e getta, CD-DVD- Audiocassette e Videocassette, pettini, spazzole, lamette, plastica dura (Giocattoli, secchi, bacinelle ecc…), guanti in lattice e in gomma, articoli da cancelleria, lettiere, ceramica, creta, porcellana, terracotta, specchi, pyrex, fotografie, pellicole, radiografie, sacchetti dell’aspirapolvere, residui dello spazzamento, stracci, stoffe, indumenti in cattivo stato, lampadine, fili elettrici, ombrelli, scope, carte forno, carta oleata, carta plastificata,, carta carbone, scontrini, carta termica, nastro adesivo, mozziconi di sigaretta spenti, gomme da masticare, accendini, nylon, collant, fiori finti, cosmetici, siringhe e aghi (con apposito cappuccio di copertura), traverse, pannolini, pannoloni, assorbenti, cotone idrofilo e cerotti.

Contemporaneamente ai controlli del giusto conferimento porta a porta si continua a procedere contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti anche nell’agro grazie alla convenzione fatta tra Comune di Ceglie Messapica e i Carabinieri Forestali e l’utilizzo di foto-trappole.

TI RACCOMANDIAMO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...