Riconferma di una stella per Antonella Ricci e la sua famiglia. Il ristorante sarà presente anche nella 64/ma edizione della Guida Michelin.

Di Mariagrazia Bruno

Il ristorante messapico “Al Fornello da Ricci” conquista  ancora una volta una Stella Michelin, la ventottesima della sua “vita”. Un traguardo che racchiude in se’ l’amore che la Famiglia Ricci da sempre riversa sia nei deliziosi piatti preparati oggi dalle sapienti mani di mamma Dora, Antonella e Vinod, sia nella cura, fino ai più piccoli dettagli, e alle attenzioni per i clienti riservate dall’altra padrona di casa, Rossella.

Per ricevere una o più stelle Michelin è necessaria una valutazione positiva da parte di un ispettore che deve valutare, una volta scelto dal menù, un piatto che possa racchiudere in se’ la freschezza  degli ingredienti, la bontà, l’equilibrio dei sapori e non per ultima la presentazione, a cui poi si aggiungono altre portate atte a dimostrare le competenze dello chef e dell’intera brigata di cucina. Grande attenzione è riservata anche alla qualità del servizio, all’atmosfera, agli arredi e alla location.

Da 28 anni, quindi “Al Fornello da Ricci” si conferma come uno dei migliori ristoranti della terra messapica. La sua Stella Michelin lo fa entrare di diritto nella 64/ma edizione della Guida Michelin presentata oggi a Parma dal suo direttore, Sergio Lovrinovich.

TI RACCOMANDIAMO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...