Il cegliese Lorenzo Elia ha ricevuto dal CdA del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco la promozione a primo dirigente; per lui sedici anni di onorato servizio e numerose operazioni di soccorso.

La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

Di Mariagrazia Bruno

L’Ingegnere civile Lorenzo Elia, 52 anni, di Ceglie Messapica è stato promosso primo dirigente dal Consiglio di Amministrazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Promozione che arriva visto il forte attaccamento dimostrato da Elia alla divisa che indossa e che gli permetterà di aspirare ad una posizione di comando nella sezione provinciale.

In forza sedici anni nel Comando Provinciale di Brindisi, Lorenzo Elia ha partecipato ad innumerevoli operazioni di soccorso tra cui i terremoti in Umbria e nelle Marche del 1997, quello in Abruzzo del 2009, quello in Emilia Romagna del 2012 e quello in Centro Italia del 2016. A dicembre 2014 ha coordinato le operazioni di soccorso per la messa in sicurezza della motonave Norman Atlantic che si incendiò nel Canale d’Otranto, operazione che gli è valsa prima un attestato di gratitudine dal Comune di Brindisi per il coraggio e la professionalità nel salvataggio dell’equipaggio e dei passeggeri, e poi il riconoscimento di “Brindisino dell’anno” dalla testata giornalistica Senzacolonne. Nel 2017 Elia ha diretto la missione internazionale dei vigili del fuoco in Portogallo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO