La formazione di coach Putignano inanella la sesta vittoria consecutiva. Al Palasport 2006 cede il passo ai padroni di casa anche il Monteroni. Sabato l’ anticipo a Taranto.

Prosegue senza intoppi l’ottima striscia di successi per la Nuova PetrolMenga Ceglie 2001 di coach Giovanni Putignano che porta ora a sei le vittorie consecutive confermando il terzo posto in coabitazione con Ruvo ed Ostuni a quota 20 punti.

La sfida che ha acceso i riflettori sul Palasport 2006 di Ceglie Messapica nello scorso weekend ha visto Capitan Lasorte e compagni affrontare una coriacea N.P. Monteroni, giunta in terra gialloblu senza particolari pressioni e con la voglia di confermare anche sul parquet cegliese la visibile e costante crescita di una buona formazione che è riuscita a dare filo da torcere anche alla PetrolMenga dopo la vittoria sfiorata contro la Lupa Lecce.
Gara vibrante e mai noiosa quella del Palasport 2006; Ceglie prova a costruire un buon vantaggio sfruttando i centimetri di Cvetanovic sotto le plance ispirato dai soliti Lasorte e Sabeckis in cabina di regia.

La gara sembra apparentemente orientata verso le fila locali ma i tarantolati si fanno immediatamente sotto grazie all’ex Chirico e ad uno scatenato Di Prospero (top scorer della contesa a fine serata con 27 punti a referto).
La situazione di stallo prosegue fino a metà gara con le due formazioni che rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 38-36.
Il rientro in campo vede finalmente la tanto agognata svolta: Giuseppe Pace versione mattatore rappresenta da subito il “deus ex machina” del roster messapico piazzando punti importanti ed utili ad aumentare il vantaggio costruito ad inizio ripresa grazie a due bombe firmate da Lasorte e dal serbo Cvetanovic.
Ceglie sembra controllare agevolmente la contesa superando la doppia cifra di gap ma Monteroni è immortale e riapre nuovamente la gara ancora grazie ad una bomba di Chirico per il 77-74 ma Ceglie fa valere la propria esperienza grazie a Faggiano sfruttando anche la spinta degli immancabili tifosi, accorsi in massa sugli spalti.

Termina 88-76 una sfida intensa che conferma ancora quanto la PetrolMenga Ceglie voglia gravitare nelle zone vertiginose della classifica del massimo campionato pugliese.
Sabato anticipo della 17° giornata di Serie C Gold con i gialloblu impegnati in trasferta al PalaFiom di Taranto; palla a due alle ore 18.00.

Vito Giordano
Ufficio Stampa “Nuova PetrolMenga Ceglie 2001”

negrita-francavilla-fontana-11-agosto-2019

POTRESTI ESSERTI PERSO...