Domenica per le vie di Ceglie Messapica i volontari di Croce Rossa provenienti da tutta la Puglia si contenderanno il titolo di Campioni Regionali di Primo Soccorso.

Di Mariagrazia Bruno

Tra poco più di 24 ore il Comitato di Carovigno cederà il titolo di Campione Regionale al Comitato che vincerà la XXV^ Gara Regionale di Primo Soccorso di Croce Rossa.

L’organizzazione dell’intero evento sarà gestita dal Comitato Regionale di Croce Rossa, mentre l’organizzazione logistica sarà affidata al Comitato CRI di Carovigno che comprende i comuni di Carovigno, Ceglie Messapica e San Michele Salentino.

Domenica per le vie del borgo cittadino di Ceglie Messapica circa 130 volontari di Croce Rossa si misureranno nelle tecniche di primo soccorso da attuare in simulazioni di incidenti e malori che troveranno lungo un percorso prestabilito. Nelle scene approntate dai Truccatori e Simulatori CRI, le corrette procedure di Primo Soccorso, il giusto modo di agire nei confronti degli infortunati, la corretta gestione della chiamata di soccorso e la giusta priorità da assegnare ai diversi casi presentati, saranno valutate da Giudici appositamente preparati.

La Gara sarà un momento di crescita, confronto e aggregazione per tutti i Volontari della Croce Rossa Italiana provenienti da tutti i comitati pugliesi che si sfideranno con l’obiettivo di rappresentare la propria Regione alla prossima Gara Nazionale, in programma per il 14 -15 settembre a Vicenza.

Oltre alle squadre in gara, ci saranno circa altre 200 persone, tra cittadini e volontari, anche se non iscritti, a supporto dei volontari che saranno impegnati nella manifestazione.

La giornata si aprirà con l’Inno Nazionale e l’Inno della Croce Rossa “Di viva fiamma, di sangue vivo” scritto dall’avvocato Biagio Allievo, e musicato nel 1901 da Ruggero Leoncavallo.

Durante la Gara, per non inficiarne il corretto svolgimento, sarà vietato postare foto e video in diretta.

POTRESTI ESSERTI PERSO...