Dopo ‘Ricordami chi sono’, ‘L’unica cosa che odio di te’ e ‘Buttati (Let it be)’, un nuovo brano del cantautore cegliese dedicato all’amore e alla sua quotidianità

Di Mariagrazia Bruno

In soli due anni Epicoco ne ha fatta di strada. Quattro singoli all’attivo, l’apertura dei concerti di Irama, la stesura e la collaborazione con lo stesso per il brano “Bella e Rovinata”, la firma su una parte del testo di “Universale” di Benji e Fede e la partecipazione al Ciccio Riccio in Tour.

Ieri è uscito il suo ultimo (quarto) singolo e a giudicare dal numero dei download anche questo brano si appresta a scalare ulteriormente la classifica dei pezzi più in voga del momento. Dopo solo 24 ore dall’uscita è infatti rientrato nelle prime 70 posizioni di I-tunes circondato da compagni di banco di tutto rispetto, da Tiziano Ferro, passando per Giordana Angi e per finire Marracash.

“Da quando mi hai detto di sì” è il brano che il giovane cantautore cegliese aveva pensato e scritto per le selezioni di Sanremo Giovani. Un’esperienza finita ad un passo dalle selezioni dei 20 semifinalisti ma che comunque non ha demoralizzato Epicoco che cerca di ritagliarsi uno spazio nel panorama pop italiano.

“Ho scritto questa canzone- commenta Epicoco- durante un viaggio, dopo essere stato ospite a casa di una coppia di amici per un paio di giorni. Ho visto in loro un amore eterno. Vivevano di semplice quotidianità che mi ha colpito: i litigi per cose inutili, i bicchieri di rhum sul divano e i loro mille progetti di vita insieme. E’ una canzone che non parla solo dell’amore e di quanto questo possa farci bene, ma affronta anche i problemi che in una rapporto possono nascere. Ed è proprio grazie a questi che si misura davvero il peso della fiducia e delle promesse tra due persone”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...