Grande partecipazioni agli eventi targati Pro Loco per la festa dell’Immacolata. Domenica prossima una nuova giornata all’insegna del divertimento, delle passeggiate e dei profumi tipici del Natale

Di Mariagrazia Bruno

Archiviate le polemiche per la tardiva illuminazione e per un mancato programma vero e proprio (la Città è amministrata da un Commisario), Ceglie si avvia a vivere la sua seconda domenica di dicembre all’insegna del divertimento, delle lucine colorate e dai profumi tipicamente natalizi. Per le vie del Centro cittadino, la Pro Loco ha infatti organizzato una serie di eventi che allieteranno il pomeriggio dei tanti bambini e delle famiglie che passeggeranno per le vie del borgo.

Domenica scorsa, nella giornata della Festa dell’Immacolata, numerosa la partecipazione agli eventi targati Pro Loco. “Domenica scorsa- dice Cristina Elia, presidente dell’Associazione– ci sono state le letture di Natale a cura di Pensiero Bambino, le esibizioni di danza a cura di Art Move e la parata delle mascotte più conosciute dai bambini. I trampolieri e i musicisti hanno poi condotto Babbo Natale e i suoi folletti all’interno di una casetta allestita in Piazza Plebiscito dove c’è stata la classica consegna delle letterine e delle foto di rito. La giornata dell’otto dicembre è stata una festa per tutti. Tra la degustazione di pettole, vetrine dei negozi da ammirare e caffè fumanti abbiamo dato la possibilità alla gente di poter apprezzare il nostro bel centro storico“.

Sicuramente fiore all’occhiello dell’evento natalizio è l’iniziativa “Adotta un vicoletto”. Luci, colori e addobbi richiamati il tema del Natale senza spendere una fortuna hanno permesso di rendere accoglienti le vie principali e i vicoletti del centro storico. “Questa- spiega ancora Cristina Elia– è un’iniziativa che porteremo avanti non soltanto nel periodo natalizio ma anche nei prossimi mesi. Abbiamo coinvolto grazie all’iniziativa anche i commercianti che hanno attività in altre zone della Città. Patrizia Iurlaro e la famiglia Gioia con le loro attività (Patrizia Mille Cose e Ferramenta Gioia ndr.) hanno contribuito a rendere particolarmente significativi due scorci del nostro centro storico. Grazie alle loro donazioni abbiamo, noi della Pro Loco, provveduto ad abbellire alcuni vicoli; abbiamo per esempio appeso pennelli e rulli che richiamano la pittura a calce delle abitazioni del centro storico nonchè mestoli e taglieri che richiamano la tradizione culinaria di Ceglie Messapica. Con poco e spendendo poco tempo abbiamo voluto dare un segnale forte: Insieme si può fare tanto e sempre di più!“.

Domenica 15 dicembre nel cuore pulsante della Città ci saranno un piccolo mercatino dell’artigianato, lo spettacolo del Mago Domin e l’arrivo della slitta di Babbo Natale. “Ad accompagnare l’arrivo di Babbo Natale in slitta- commenta la presidente della Pro Loco– ci saranno una street band con dei componenti tutti al femminile e la Leonardo Da Vinci’s Band. Tutti cegliesi saranno anche i componenti dei ‘Kjøkkenet'(si legge ‘ziocchenà’ e significa ‘la cucina’- ndr) e degli ‘ Italian Style’, le due band che animeranno il concerto di San Silvestro“. Anche domenica non mancheranno pettole e panzerotti per soddisfare il palato di grandi e piccini.

TI RACCOMANDIAMO