Mette a disposizione gratuitamente il suo alloggio vacanze per medici e infermieri impegnati contro il coronavirus

Airbnb ha lanciato in questi giorni un’iniziativa dedicata a medici e infermieri che si trovino nella necessità di spostarsi e trovare un posto per dormire durante questa emergenza. A questa iniziativa gli host possono partecipare mettendo a disposizione in maniera gratuita i propri alloggi vacanza. Ceglie non si è tirata indietro, e già il primo host ha messo a disposizione la propria casa vacanza.

Abbiamo deciso di aderire al programma lanciato da AIRBNB per medici e infermieri, un’iniziativa per accogliere il personale ospedaliero in cerca di un alloggio che dovrà trasferirsi temporaneamente per fronteggiare l’emergenza Coronavirus che sta colpendo l’Italia- afferma Giuseppe Cimenes, proprietario della casa vacanza “Casa di Peppino

Da parte nostra la volontà di dare un contributo per combattere questa sfida. È un desiderio, offrire senza compenso il nostro alloggio nonostante stiamo vivendo un momento di grande difficoltà. Mettere a disposizione la propria casa in favore degli operatori sanitari è un modo semplice per dimostrare solidarietà nei confronti di chi è in prima linea per combattere l’emergenza e riteniamo doveroso offrire il nostro contributo, perché l’ospitalità per noi non è business a tutti i costi. Per noi l’ospitalità è un sentimento

POTRESTI ESSERTI PERSO...