I Carabinieri della compagnia di San Vito dei normanni hanno eseguito un’ordinanza emanata dal tribunale di Brindisi.

I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto un 52enne di Ceglie Messapica, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura degli arresti domiciliari, emessa in data odierna dal Tribunale di Brindisi, per atti persecutori.

Il provvedimento scaturisce da un’attività d’indagine espletata dai militari operanti a seguito della denuncia presentata  da una 45enne del luogo, vittima di molestie reiterate consistenti in messaggi, telefonate, appostamenti presso l’abitazione e presso il luogo di lavoro, inseguimenti lungo il tragitto casa-lavoro, nonché minacce di morte.

A conclusione delle formalità di rito, l’arrestato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

TI RACCOMANDIAMO