Deliberata l’internalizzazione del personale 118 Brindisi. Ecco la nota di Tommaso Gioia.

E’ stata pubblicata oggi la delibera (n. 1861) dell’Asl di Brindisi con la quale si affida a Sanitaservice il servizio di trasporto pazienti nell’ambito dell’attività del 118 rete Emergenza/urgenza ASL Brindisi. Fino ad oggi il servizio è stato garantito da operatori del terzo settore attraverso convenzioni sottoscritte con le associazioni di volontariato.

“Questa deliberà – esordisce Tommaso Gioia, candidato al consiglio regionale con la lista “Con Emiliano” – significa che da domani i volontari del 118 saranno dipendenti della società in house dell’Asl di Brindisi a tempo pieno e a tempo indeterminato. Si è lavorato tanto in questa direzione nell’ultimo periodo e di questo bisogna dare atto al Direttore Generale Pasqualone.

Adesso – conclude Tommaso Gioia – bisognerà lavorare per venire incontro alle aziende del settore che fino a oggi hanno assicurato il servizio. Quanti avevano guardato con scetticismo e diffidenza alla definitiva internalizzazione del personale del 118 sono stati smentiti e serviti”.

TI RACCOMANDIAMO