Luminarie natalizie, dall’opposizione: “La somma sia destinata alle famiglie bisognose”.

I consiglieri di opposizione scrivono al sindaco di Ceglie Messapica Angelo Palmisano, la loro richiesta rinunciare alle luminarie natalizie e devolvere le somme per il sostentamento delle famiglie in difficoltà.

Nei giorni scorsi, insieme ai colleghi consiglieri Giuseppe Argentiero, Pietro Piccoli e Isabella Vitale – sottolinea Giusy Restaabbiamo protocollato tramite pec una interrogazione al Sindaco. Abbiamo richiesto, dato il triste momento storico legato alla pandemia da Covid-19, che i fondi destinati alle luminarie e quant’altro vengano devoluti alle famiglie in difficoltà, spendibili esclusivamente negli esercizi commerciali di Ceglie.

Inoltre abbiamo chiesto la realizzazione di un albero simbolo del Natale nella centralissima piazza Plebiscito. Siamo certi che il Sindaco e la sua amministrazione valuterà e accoglierà la nostra richiesta. Sarà un Natale di speranza e condivisione“.

Anche i consiglieri Giovanni Gianfreda e Pasquale Santoro hanno formalizzato la richiesta: “In qualità di consiglieri comunali, sentiamo il dovere di proporre all’amministrazione della città di Ceglie Messapica, l’impiego dei fondi messi nel capitolo per l’illuminazione natalizia (e altre voci collegate) come buoni spesa di prima necessità per la popolazione cegliese“.

TI RACCOMANDIAMO