Venerdì 26 ottobre la riconsegna alla città del centro raccolta metalli

Ceglie Messapica dallAlto
Ceglie Messapica dallAlto

Venerdì 26 ottobre, alle ore 11.00 sarà riconsegnato alla città il Centro Comunale di Raccolta materiali di viale del Lavoro, nella zona industriale-artigianale.

La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

“Dopo aver concluso l’iter del PUG (Piano urbanistico generale) il 21 dicembre 2017, strumento necessario per far si che il Centro Raccolta ritornasse nella disponibilità del Comune (come avvenuto nel giugno 2018); dopo aver attualizzato tutti i pareri e le autorizzazioni necessarie attraverso una Conferenza dei Servizi indetta dal nostro Ufficio Ambiente, siamo finalmente pronti a garantire l’apertura del Centro per i prossimi 15 anni – hanno dichiarato con soddisfazione il Sindaco Luigi Caroli e l’Assessore all’Ambiente Antonello Laveneziana – Dopo anni di disagi e di problemi la riapertura del centro raccolta migliorerà in maniera significativa i servizi offerti a tutti i cittadini, con l’obiettivo di incentivare il miglioramento delle performance di raccolta differenziata”.

“Grazie a tutti gli Enti ed i soggetti diversi interessati alla Conferenza dei Servizi e alla migliore soluzione di questa vicenda; un ringraziamento sentito al Consigliere Cesare Epifani che si è adoperato con caparbietà e perseveranza per il raggiungimento di questo obiettivo; grazie all’intera maggioranza che non ci ha mai fatto mancare il sostegno in tutte le tappe di questo iter; un grazie doveroso agli uffici comunali ed a tutti i tecnici interessati per l’ottimo lavoro svolto con solerzia e celerità.

Un ringraziamento non di rito alla ditta Cogeir per la disponibilità dimostrata, sin da quando il Comune è rientrato in possesso del bene, a contribuire significativamente a riconsegnare nel più breve tempo possibile il Centro raccolta alla città curando anche nel dettaglio il riallestimento dell’area. Grazie infine anche all’Ati Monteco-Cogeir che già sta lavorando per una massiccia campagna di comunicazione riguardo al corretto utilizzo del Centro raccolta, alle numerose tipologie di rifiuti che si potranno conferire e agli orari di apertura – hanno concluso Caroli e Laveneziana – Siamo estremamente felici per la risoluzione positiva di questa vicenda. Il Centro raccolta è un bene da custodire e di cui averne cura come comunità. È un servizio indispensabile per tutti, per migliorare la qualità della vita e dell’ambiente. Godiamoci come comunità cittadina questo importante obiettivo raggiunto. Impegniamoci tutti insieme per rendere sempre più bella, pulita ed accogliente la nostra meravigliosa città”.

Potrebbe interessarti
Guarda Anche