Giovedì 22 novembre alle ore 18.00, presso la Piazza Coperta – Condominio Commerciale (piazza Umberto I°) si terrà la prima edizione della “FESTA DI SANTA CECILIA … suggestivo preludio del Natale”.

Per l’occasione sarà presentato il vino degli “Orti Urbani” del Municipio “TERRA MEJE” edizione 2018. “Terra Meje” è un vino prodotto con l’uva del vigneto degli Orti Urbani del Municipio di Ceglie Messapica, la “Città degli Orti”.

Il suo nome è ispirato all’opera del noto poeta dialettale cegliese Pietro Gatti. Una coltivazione portata avanti con un progetto sociale che, grazie alle sapienti mani di Angelo Maci, enologo e Presidente di Cantine Due Palme, ha dato vita ad un vino che fa bene al cuore e all’anima. Un vino fuori dal Comune…

Interverranno : Antonello Laveneziana, Assessore agli Orti Urbani, Mariangela Leporale Assessore alle Attività Produttive; i ragazzi del Gruppo “Portatori Di Gioia” e della Casa per la Vita “Don Andrea Gallo” (Coop. Soc. Se Puede); le associazioni CreAttivaMente, L’8 Volante, Aias; i ragazzi del Centro Arcobbaleno; Maria Clara Bellanova e Vito Dematteis dell’omonima Azienda; Assunta De Cillis, Direttore Generale “Cantine Due Palme”; Angelo Maci, Enologo e Presidente “Cantine Due Palme”; Luigi Caroli, Sindaco di Ceglie Messapica.
Inoltre Antonella Bellanova e Vincenzo Suma declameranno alcuni versi la famosa poesia di Pietro Gatti “A terra meje” che ha ispirato il nome del vino.

È previsto un particolare momento di ringraziamento per tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante progetto sociale.

Al termine seguirà una degustazione con pettole, prodotti tipici e vino a cura delle attività del mercato coperto.

Allieterà la serata la “BASSA BANDA DI NATALE” a cura dell’Associazione Giovani Musicisti “A. Amico”.

TI RACCOMANDIAMO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...