Contenitori dei Vestiti ed Olii Esausti

I Contenitori dei Vestiti e degli Olii Esausti sono strapieni da mesi. Del loro svuotamento doveva occuparsi la ditta Monteco Cogeir . Interviene il Comune

Nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno postato sui social media la foto dei Contenitori dei Vestiti e degli Olii Esausti siti sulla via per Villa Castelli  che risultano essere ormai pieni e davanti ai quali, sull’asfalto, sono state appoggiate parecchie buste.

Una situazione che va avanti da settimane, se non mesi- fanno eco gli abitanti della zona- quindi che non raccontino che è un problema legato al Coronavirus. Vanno svuotati, non è ammissibile che restino lì per mesi, soprattutto perchè alcuni vestiti, quelli in buone condizioni sono da destinare a cittadini che non possono permettersi di comprarne di nuovi”.
Dello svuotamento dei contenitori se ne dovrebbe occupare la ditta Monteco Cogeir che gestisce il servizio di raccolta rifiuti per il Comune di Ceglie Messapica. Questa mattina sul Sito Istituzionale del Comune si legge:

La ditta MONTECO COGEIR è stata diffidata per lo svuotamento Contenitori Vestiti ed Olii esausti anche alla luce del fatto che tale operazione, a giudicare dal riempimento dei contenitori, sembrerebbe non viene fatta da mesi.
Si è chiesto alla stessa ditta un calendario di svuotamento (con periodicità ogni 15 giorni come da CSA) per consentire agli organi di Polizia Locale i relativi controlli.
Se entro e non oltre 5 giorni la situazione rimarrà invariata, si procederà ad eseguire le operazioni di svuotamento in proprio con procedura in danno della ditta e l’applicazione delle relative penali.
Nelle more dei suddetti svuotamenti si comunica alla cittadinanza di conferire i VESTITI ed OLII ESAUSTI presso il Centro di Raccolta Materiali.
La polizia Locale sta procedendo con i relativi controlli e visionare le telecamere al fine di elevare le relative sanzioni previste per l’abbandono incontrollato sul suolo pubblico dei rifiuti.

POTRESTI ESSERTI PERSO...