Ceglie Messapica: deve espiare 2 anni e 3 mesi per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

carabinieri3
carabinieri3

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della repubblica presso il Tribunale di Brindisi, nei confronti di M. A. C., classe 1978 del luogo.

L’uomo deve espiare la pena residua di 2 anni, 3 mesi e 5 giorni di reclusione, per i reati di violenza a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, fatti commessi in Francavilla Fontana e Cisternino, tra gli anni 2015 e 2017. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Guarda Anche
Scelti Per Te