Ceglie Messapica: sorpreso con lo stupefacente che nasconde in un muretto a secco, arrestato.

Carabinieri NAS
Carabinieri NAS

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, F.F , 37enne del luogo, affidato in prova ai servizi sociali.

La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

L’uomo è stato controllato in località Foggie S. Anna in aperta campagna dove si era recato con un’autovettura. Sottoposto a perquisizione personale e del veicolo, è stato trovato in possesso di 2 grammi di cocaina suddivisa in 4 dosi, avvolte in involucri di cellophane di colore bianco (c.d. cipolline), nonché della somma contante di 110 €, rinvenuta nella tasca dei pantaloni.

Lo stupefacente era stato prelevato da sotto i sassi di un muretto a secco ed era all’interno di un ovetto in plastica di colore giallo.

La successiva perquisizione estesa al domicilio, eseguita con l’ausilio dell’unità cinofila della Guardia di Finanza di Brindisi, ha consentito inoltre di rinvenire nel giardino di pertinenza dell’abitazione, all’interno di un mattone forato una busta in plastica di colore bianco con vario materiale utile per il confezionamento delle dosi.

Inoltre, all’interno della camera da letto, sotto la base di legno di un portaoggetti collocato su una mensola della canna del termocamino, è stata rinvenuta la somma di 650 €.

La sostanza stupefacente e il denaro rinvenuto, ritenuto provento dell’attività illecita, sono stati sottoposti a sequestro.

F.F, dopo le formalità di rito, è stato condotto nella casa circondariale di Brindisi.

Potrebbe interessarti
Guarda Anche