Carabinieri Brindisi. Continua serrata l’attività di controllo straordinario del territorio effettuata dai Carabinieri del Comando Provinciale

carabinieri rapina
carabinieri rapina

Carabinieri Brindisi. Continua serrata l’attività di controllo straordinario del territorio effettuata dai Carabinieri del Comando Provinciale nel capoluogo nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale disposti recentemente dal Prefetto Valenti.

La particolare attività di prevenzione generale è stata svolta anche questa notte in ossequio alle disposizione impartite dal Prefetto di Brindisi, Dott. Valerio Valenti, il quale ha espressamente demandato alle Forze dell’ordine una specifica azione di più efficace contrasto alle varie forme di criminalità che interessano il capoluogo in risposta ai recenti episodi di recrudescenza criminale accaduti in città, che ha portato nella giornata di ieri, al controllo di 10 persone sottoposte agli arresti domiciliari e a misure di prevenzione, nonché di 40 automezzi, a bordo dei quali sono state identificate 89 persone. Sono state altresì eseguite 8 perquisizioni domiciliari e 5 personali. Segnalate 2 persone all’Autorità Amministrativa, quali assuntori di sostanze stupefacenti, e sequestrati 4,4 grammi di hashish.

Il servizio è stato effettuato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi, anche con il supporto di pattuglie provenienti dalle altre Compagnie del Comprensorio (ovvero Fasano, Francavilla Fontana e San Vito dei Normanni) nei settori di competenza, ovvero nei quartieri Centro, Cappuccini e Santa Chiara fino alle 24 di ieri, mentre – a partire dalla mezzanotte – nel centro città, nonché nei rioni Commenda e Sant’Angelo. Attuate numerose verifiche preventive della circolazione stradale con posti di controllo ad “alta visibilità” e cinturazioni di aree sensibili, attraverso pattuglie mobili di zona a saturazione di settore. Il tutto orientato alla prevenzione e repressione dei reati e degli illeciti in genere, al fine di assicurare un elevato target di sicurezza a tutela dei cittadini.

Nel corso del servizio, inoltre, i militari hanno segnalato All’autorità Amministrativa, quali assuntori di sostanze stupefacenti:

– un 24enne di Fasano, il quale, controllato alla guida della sua autovettura, è stato trovato in possesso di 3 grammi di hashish, occultata in un pacchetto di sigarette; ritirata la patente di guida;

– un 25enne di Brindisi; questi, controllato alla guida di un’autovettura e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 1,4 grammi di hashish, occultata sotto il sedile di guida. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Nel medesimo contesto, i Carabinieri hanno rinvenuto un’autovettura Fiat 500, oggetto di furto, perpetrato lo scorso 25 maggio a Ostuni e un’autovettura Fiat Panda, oggetto di furto, perpetrato il 23 maggio a Ceglie Messapica. I veicoli rinvenuti, dopo le formalità di rito, sono stati restituiti ai legittimi proprietari

Guarda Anche