Tenta di lanciarsi dal terzo piano, dissuaso nell’intento dai Carabinieri

carabinieri rapina
carabinieri rapina

I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni sono intervenuti su richiesta di cittadini allarmati, nell’abitazione di un 40enne di Ceglie Messapica in preda a grave crisi di astinenza per via del suo stato di tossicodipendenza.

L’uomo manifestando intenti suicidi si era sporto dalla finestra della propria camera da letto ubicata al terzo piano dello stabile in cui dimora, impugnando contestualmente due coltelli.

I militari operanti si sono approcciati all’uomo con professionalità, instaurando un particolare contatto che si è rivelato fruttuoso e che lo hanno fatto desistere dal commettere gesti insani.

Messo in sicurezza e disarmato è stato affidato alle cure del personale del 118 intervenuto sul posto che gli ha somministrato idonea terapia.

Guarda Anche
Scelti Per Te