I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica al termine degli accertamenti hanno tratto in arresto in flagranza di reato M. M. 34enne del luogo.

La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

I militari nel corso di un servizio in un’area periferica per il controllo del territorio effettuato al fine di prevenire i reati predatori soprattutto nelle abitazioni rurali, erano stati attirati dalla presenza di un veicolo in moto e con i fari accesi fermo in prossimità di un muretto a secco, in particolare dalla sagoma di un soggetto che si trovava all’esterno dell’abitacolo, il quale veniva riconosciuto dagli operanti anche perché sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo periodico di presentazione in caserma.

Alla vista degli operanti l’uomo saliva a bordo del veicolo, una Suzuki Swift di colore nero ed indietreggiava di qualche metro, per poi essere immediatamente fermato. Date le circostanze e tenuto conto del fatto che alla vista dei Carabinieri ha mostrato segni di irrequietezza, è stato sottoposto a perquisizione personale e della vettura. All’interno della tasca sinistra del pantalone è stata rinvenuta la somma di 420,00€, suddivisa in banconote di vario taglio.

La perquisizione estesa anche al veicolo ha permesso di rinvenire occultato sotto il sedile lato guida una busta in plastica trasparente con chiusura automatica, contenente nr. 5 involucri in cellophane di colore bianco del peso di gr. 0,5 cadauno, termosaldati ad una estremità, contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina. Le ricerche sono state estese in prossimità del muretto a secco, posto sul lato destro del veicolo, luogo in cui l’uomo era stato individuato poco prima del controllo; nel corso delle ricerche è stata rinvenuta occultata all’interno di un incavo fra un‘edera ed un masso di pietra del muretto a secco, una busta in plastica di colore bianco contenente 3 buste in plastica trasparente con chiusura automatica, contenenti rispettivamente nr. 5 involucri in cellophane di colore bianco del peso di gr. 0,5 cadauno. In totale sono state rinvenute 20 dosi di cocaina per un peso totale di 10 grammi. Al termine delle formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO