Carabinieri2
Carabinieri2

Il minorenne, nei pressi di un bar, è stato trovato in possesso di 2 grammi di hashish, segnalato e affidato all’esercente la potestà genitoriale

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, a seguito di un servizio di controllo del territorio svolto in Ceglie Messapica, hanno contestato la violazione amministrativa per inosservanza della normativa sull’uso personale degli stupefacenti ad un minorenne del luogo, controllato nei pressi di un Bar e trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, abilmente occultata all’interno del giubbotto, che è stata sottoposta a sequestro. Il minore è stato affidato all’esercente la potestà genitoriale.

Si sottolinea che, come espressamente previsto dalla normativa di riferimento (art. 75 co. 5 del DPR 309/90) nel caso in cui l’interessato sia minorenne, il Prefetto competente per territorio convoca i genitori, o una figura civilisticamente equipollente, e li rende edotti delle circostanze del fatto e da’ loro notizia delle strutture idonee per il recupero socio-sanitario dell’infra-18enne che ha fatto uso di sostanze illecite.

TI RACCOMANDIAMO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...