La merce rinvenuta è stata sottoposta a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il giovane è stato sottoposto al regime di arresti domiciliari.

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica, con l’ausilio delle unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno (BA) e in collaborazione con i Carabinieri dello Squadrone “Cacciatori di Puglia”, nell’ambito del servizio di controllo del centro abitato, hanno tratto in arresto N. D., 36enne del luogo, per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

L’uomo, in seguito a una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 90 stecche di sigarette di contrabbando, per un peso complessivo di 18 Kg., occultate nella cantina di pertinenza della sua abitazione. La merce rinvenuta è stata sottoposta a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il giovane è stato sottoposto al regime di arresti domiciliari.

POTRESTI ESSERTI PERSO...