controllo del territorio

Durante un servizio straordinario di controllo del territorio è sttao denunciato un uomo di Ceglie mentre sono 3 i giovani segnalati all’Autorità amministrativa

Ceglie Messapica. Servizio straordinario di controllo del territorio: quattro persone denunciate all’A.G. e sei segnalate all’Autorità Amministrativa per possesso per uso personale di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio, nel Comune di Ceglie Messapica, hanno denunciato in stato di libertà:

-un 33enne di Ceglie Messapica, poiché a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una bomba carta del peso di 100 grammi con polvere nera e 2 grammi di marijuana, occultati nel cassetto di un armadio in camera da letto. Il materiale esplodente e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a  sequestro;
-un 49enne residente a Mesagne, poiché a seguito di perquisizione domiciliare e personale, i militari hanno rinvenuto in un deposito di sua proprietà, due proiettili calibro 7.65 illegalmente detenuti. Il medesimo ha consegnato spontaneamente una bustina di cellophane contenente 1,7 grammi di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro;
-un 29enne di Mesagne, trovato in possesso in seguito a una perquisizione veicolare e personale di un coltello a serramanico con lama lunga di 18 cm, occultato nel porta oggetti, posto sotto sequestro;
-un 41enne di Mesagne, trovato in possesso, a seguito di perquisizione veicolare e personale, di un coltello da cucina con lama lunga di 22 cm, occultato nel porta oggetti dello sportello e un’ascia sul tappetino posteriore, posti sotto sequestro;

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio, nel Comune di Ceglie Messapica, hanno segnalato all’Autorità Amministrativa:

-sei giovani (tre di Ceglie Messapica, uno di Carovigno, uno di San Michele Salentino e uno di Ostuni) per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 10 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificato 42 persone, di cui 12 di particolare interesse operativo e controllato 36 autoveicoli. Sono state anche controllate 10 persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione.

POTRESTI ESSERTI PERSO...