carainieri

Cocaina e marijuana nel cassetto della stanza da letto e nel pensile della cucina; dopo le formalità di rito il giovane è agli arresti domiciliari.

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto in flagranza di reato G.T., 26enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, a seguito di un mirato servizio per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari operanti hanno proceduto alla perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, dove sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro:
–   4 involucri di cellophane sigillato con nastro isolante, contenenti cocaina del peso di 1,7 grammi, occultati  nel cassetto della camera da letto;
–   4 involucri di cellophane sigillato con nastro isolante, contenenti marijuana del peso complessivo di 3,2 grammi, rinvenuti nel pensile della cucina.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

 

TI RACCOMANDIAMO