Trovato in possesso di munizioni da sparo (150 cartucce e 13 chiodi a tre punte), arrestato un 44enne di Ceglie Messapica

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica  hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, F.C., 44enne del luogo, per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione abusiva di munizionamento comune da sparo.

In particolare, a seguito di perquisizione domiciliare, gli operanti hanno rinvenuto presso la sua abitazione 150 cartucce calibro 20 e 13 chiodi a tre punte. L’uomo durante la perquisizione ha inveito contro i militari tentando di colpirli. Il munizionamento illegalmente detenuto è stato posto sotto sequestro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

TI RACCOMANDIAMO