IMG 20180208 WA0034
IMG 20180208 WA0034

Nella Sala Istituzionale del comune di Ceglie Messapica questa mattina è stata presentata la nuova stagione teatrale condivisa con il Teatro Pubblico Pugliese e l’Armamaxa Teatro con il collettivo di Enrico Messina.

La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

Di Mariagrazia Bruno.

Questa mattina nella sala Istituzionale del Comune di Ceglie Messapica si è svolta la conferenza stampa di presentazione della Nuova Stagione Teatrale 2018, alla presenza del Sindaco Luigi Caroli, dell’assessore Antonello Laveneziana, del consigliere comunale Angelo Perrino, della responsabile delle attività teatrale del Tpp Giulia Delli Santi e di Daria Paoletta di Burambò-Armamaxa teatro.

Quattro le opere teatrali in scena al Teatro Comunale di Ceglie Messapica, che si snoderanno tra febbraio e aprile; si inizierà il 28 febbraio con lo spettacolo di Lina Sastri dal titolo “Appunti di viaggio-biografia in musica”, per poi continuare il 12 marzo con Ettore Bassi che interpreterà “Il sindaco pescatore”, tratto dall’omonimo di Dario Vassallo. Il 25 marzo andrà in scena “Viktor und Viktoria”, ispirato all’omonimo film di Schunzel, con Veronica Pivetti, e per concludere il 12 aprile sarà la volta di “Farfalle” un’opera scritta e ideata dalla compagnia pugliese Animalenta.

“Questo è un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale- ha dichiarato la Delli Santi in conferenza- e questo ci ha stupiti enormemente; è una stagione quella che stiamo presentando, che seppur preparata in pochissimo tempo, ha una notevole importanza. Ci sarà uno spettacolo interamente ideato e curato da una compagnia pugliese e questa è una prerogativa del Teatro Pubblico Pugliese, che fa sì che la filiera di spettacoli della regione possa continuare nel tempo”.
“Sono contento che la prosa ritorni ad essere rappresentata nel teatro di Ceglie Messapica- ha sottolineato Angelo Perrino-, il teatro è il luogo in cui si può sentire la vera essenza dell’artista, è una forma espressiva di cultura che rappresenta il legame con il territorio. Questo progetto infatti, si inserisce in una attenzione spasmodica per la cultura da parte di questa amministrazione. Ceglie è un paese di grandi risorse e di grande cultura”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO