“Un combattente per la libertà”, libro di Vincenzo Gasparro, sarà presentato sabato al MAAC dalla giornalista Scarafilo; presente il Maestro Biondi che ha curato la copertina

Si darà vita, sabato 29, presso il MAAC di Ceglie Messapica (Via E. de Nicola) alla presentazione del libro “Un combattente per la libertà” di Vincenzo Gasparro.

Un libro dedicato a Gennaro Conte, che è stato uno dei più lucidi militanti del movimento antifascista cegliese. Si tratta di un’interessante biografia ragionata su un uomo valoroso, sotto tanti punti di vista, la cui memoria storica non poteva perdersi con il trascorrere del tempo. Così, interessante storia del partigiano Coge (con questo nome Conte entrò nelle file partigiane quando fu richiamato alle armi), ma anche quella del maestro elementare e del padre di famiglia  viene racconta in un’opera che, con l’occasione della presentazione, patrocinata dal Comune di Ceglie Messapica e dall’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), vedrà presenti al tavolo dei relatori, oltre all’autore Vincenzo Gasparro, l’artista Uccio Biondi che ne ha curato la bellissima e significativa copertina, Vito Antonio Leuzzi, presidente provinciale IPSAC, Donato Peccerillo, presidente provinciale ANPI e Donato Rapito, referente ANPI di Ceglie Messapica.

L’evento sarà moderato dalla giornalista Agata Scarafilo, che ha scritto: “Emerge nel libro un lato umano ed una grande capacità empatica di Conte, confermata da fonti scritte e da testimonianze raccolte, che emozionano suscitando sentimenti positivi di completa ammirazione. Lui ha certamente insegnato che la libertà si conquista non solo con la lotta nei confronti del sopruso, ma anche attraverso il superamento della povertà e creando le condizioni di una vita dignitosa e rispettosa dell’essere umano”.

TI RACCOMANDIAMO