Luigi Caroli Ceglie Pug
Luigi Caroli Ceglie Pug

Scorrono i titoli di coda sulla giunta comunale di centrodestra di Ceglie Messapica, retta dal sindaco Luigi Caroli.

Nove dei 17 consiglieri dell’assise cegliese si sono riuniti stamattina (mercoledì 2 ottobre) presso Palazzo di città, dove, davanti al segretario generale, Domenico Ruggiero, hanno rassegnato le dimissioni dai rispettivi incarichi. Fatali per il primo cittadino sono state le defezioni di due consiglieri di maggioranza.

Si tratta di Marcello Antelmi (Democrazia Cegliese) e Giovanni Gianfreda, passato nel gruppo Democrazia Cegliese dopo una militanza fra le file di Forza Italia, partito al quale lo stesso Caroli aveva aderito nel maggio 2018. Compatti i sette consiglieri d’opposizione: Domenico Convertino, Pasquale Santoro, Riccardo Manfredi, Gianluca Argentieri, Pietro Mita, Nicola Trinchera, Rocco Marrazza.

Caroli, riconfermato sindaco nel giugno 2015, era al suo secondo mandato. Come da prassi, nelle prossime ore il prefetto di Brindisi scioglierà il consiglio comunale e nominerà un commissario che reggerà l’amministrazione comunale per gli affari correnti, fino alle prossime elezioni, già previste per la primavera 2020.

POTRESTI ESSERTI PERSO...