“Cittadini del fare” si presenta alla Citta come un progetto nuovo, come gruppo di persone al servizio della comunità per renderla più bella e gentile

A pochi mesi dalle elezioni amministrative nasce “Cittadini del fare” un’associazione politico/culturale pensata da un gruppo di cittadini che hanno voglia di mettersi in gioco e mettere in comune esperienze ed idee, un progetto che parla al cuore e alla mente della città. Da “Cittadini del fare” partirà una Lista Civica che parteciperà alle ormai prossime elezioni amministrative di settembre, con l’obiettivo di portare avanti un progetto duraturo nel tempo mirato al bene di tutti i cittadini.

” “Cittadini del Fare” – si legge sul Comunicato Stampa di presentazione – vuole creare una comunità, unita e aperta, di cittadini attivi e coraggiosi che possano ispirare il cambiamento.
Attraverso la partecipazione, la condivisione e l’inclusione, l’utilizzo di nuovi strumenti di comunicazione e un linguaggio rinnovato, vogliamo innescare un processo di innovazione politica costruendo un progetto nuovo per una città nuova, basato su: UNITÀ, CORAGGIO, CONCRETEZZA, SOSTENIBILITÀ, INNOVAZIONE, BELLEZZA e GENTILEZZA.
Il nostro agire è ispirato alla “politica del fare”. Ed uno dei fattori determinanti che ha generato la nascita di questo gruppo è stato proprio la buona “politica del fare” portata avanti da Luigi Caroli, Sindaco di Ceglie Messapica per quasi 10 anni : uno dei migliori esempi concreti a cui ispirarsi e che rappresenta le ‘radici’ di una pianta ormai forte e rigogliosa da cui ripartire.
Ora tocca a noi, con le ‘ali’ pronte a spiccare il volo, portare la nostra città verso orizzonti nuovi e ulteriori successi.
Dobbiamo il nostro impegno alla stragrande maggioranza dei nostri concittadini che non vogliono tornare indietro e soprattutto non vogliono ricacciare la città nell’oblio e nelle mani sbagliate. Al primo posto il bene comune e non gli interessi di parte. Avendo come punto di riferimento tutto ciò che di buono si è fatto in questi anni, concretizzando i progetti in itinere, intendiamo partire per un viaggio nuovo che porterà Ceglie Messapica nel 2030. La Ceglie dei prossimi anni dovrà essere ancor di più LA CITTÀ DI TUTTI : delle OPPORTUNITÀ, dei DIRITTI e della PARTECIPAZIONE; della BELLEZZA e della CULTURA DIFFUSE; dell’AMBIENTE PROTAGONISTA, dell’INNOVAZIONE INTELLIGENTE e della MOBILITÀ SOSTENIBILE; dell’ECONOMIA CIRCOLARE, dello SVILUPPO EQUILIBRATO e dell’ARMONIA SOCIALE”.

In vista delle prossime Elezioni Regionali e Amministrative “Cittadini del fare” si schiera apertamente appoggiando la candidatura dell’ex Sindaco Luigi Caroli alle Regionali e alle Comunali quella di Angelo Palmisano . ” “Cittadini del Fare”- si legge- sostiene con fiducia e convinzione Angelo Palmisano come candidato Sindaco di una coalizione aperta, dinamica e plurale, la persona giusta e l’interprete più adeguato a proseguire l’importante percorso di rinnovamento portato avanti dall’intera squadra in questi ultimi anni”.

I promotori del gruppo “Cittadini del Fare” sono: Antonello Aló, Marco Ciracì, Agostino Dematteis, Massimiliano Erculeo, Daniela Fumarola, Dario Lanzillotti, Antonello Laveneziana, Marilù Laveneziana, Cosimo Lenoci, Celeste Palma, Donatella Palmisano, Caterina Santoro, Claudia Urgesi, Pasquale Vitale. Presidente dell’Associazione è Antonello Laveneziana mentre il Coordinatore è Massimiliano Erculeo. Il ruolo di Presidente Onorario dell’associazione è ricoperto da Luigi Caroli. Inoltre sono presenti Referenti Cittadini in alcune realtà locali : Claudio Golizia (Brindisi), Alessandro Versano (Carovigno), Antonio Camarda (Francavilla Fontana), Michele Conenna (Ostuni).

POTRESTI ESSERTI PERSO...