amministrative

Mancano pochi giorni all’avvio ufficiale della campagna elettorale cegliese e ancora massimo è il riserbo sul nome del candidato Sindaco PD. Possibile svolta nei prossimi giorni

Settembre non è poi così lontano. A breve, nei primi giorni di agosto, si darà il via ad una campagna elettorale, a detta di molti, che si presterà ad essere la più interessante degli ultimi 20 anni.

Da un lato la destra che si presenterà alla prossime amministrative divisa e frazionata: Palmisano in rappresentanza di Fratelli d’Italia, Locorotondo supportato dalla Lega e Giusy Resta, data ormai come nome papabile alla carica di Primo Cittadino, supportata da Forza Italia. Senza dimenticare l’Avvocato Gasparro che sebbene si presenterà alle prossime elezioni come civico da sempre strizza l’occhio più a destra che a sinistra.

Tutto tace, invece sul fronte opposizione. Se da una parte Articolo Uno non ha preso ancora una posizione, PD e Rigenera, che pare abbiano accolto anche il parere favorevole di alcune liste civiche e di Angelo Giordano (candidato a Primo Cittadino nel 2010), mantengono ancora uno stretto riserbo sul nome da proporre alla carica di Sindaco.

Come ogni campagna elettorale che si rispetti, diversi sono stati in Paese i nomi accostati alla sinistra: dalla giornalista Agata Scarafilo, passando per l’avvocatessa Isabella Vitale fino ad arrivare a Franco Pio Dicembre, medico di medicina generale. Tutti nomi che però, al momento, si sono rivelati fumate nere.

La fumata bianca pare però possa arrivare nei prossimi giorni, a seguito di una riunione dell’area del centro sinistra avvenuta nei giorni scorsi. Il nome che sembrerebbe aver messo d’accordo tutti, e che potrebbe essere proposto alla carica di Primo Cittadino è quello dell’Avvocato Pietro Piccoli.

POTRESTI ESSERTI PERSO...