La formazione allenata sa Mister Scalone agguanta la seconda posizione in classifica in solitaria. La vetta, occupata dal Martina è a sole due lunghezze.

Di Alessio Casarano.

Sembra non fermarsi più la New Banana Club Calcio Ceglie, che tra le mura amiche del “Giovanni Stoppa” di Ceglie Messapica batte 3-0 contro la capolista Martina. A trascinare i messapici sono la doppietta di Gianmaria Santoro e il gol di Roberto Bruni. Vittoria che vale il secondo posto in solitaria in classifica a soli due punti dalla capolista Martina.

Partita sulla carta non facile, visti gli ottimi risultati ottenuti dal Martina nel corso della stagione. Solo poche settimane fa infatti l’Atletico Martina risultava inarrivabile complice anche un notevole divario in classifica.

Per il Martina, a Ceglie, arriva la seconda sconfitta in campionato dopo quella rimediata a Castellana il 9 Dicembre, dove si imposero i padroni di casa per 2-1.
Per la squadra prima in classifica resta comunque il record di imbattibilità nelle gare casalinghe.

Con la vittoria di domenica, d’altra parte, si allunga la striscia positiva dei ragazzi di mister Scalone. Per i gialloblù arriva il decimo risultato utile consecutivo.
Ceglie  per la sfida contro il Martina si affida in attacco all’esperienza di Bruni e al talento di Santoro, tra i pali all’ex Brindisi ed Ostuni Quartulli, ad una linea difensiva a quattro formata da Nije, Argentiero, Gomez e Roma, mentre a centrocampo  a Gioia, Parisi, Giuseppe Santoro e Leuzzi.

A sbloccare il match è una rete di Bruni che realizza perfettamente dal dischetto ed allunga a quota 16 le  reti personali nella classifica marcatori del torneo.
Nel secondo tempo arriva la doppietta di Gianmaria Santoro che chiude definitivamente la pratica Martina, facendo esultare tutti i tifosi accorsi allo stadio.

Termina 3-0 la gara valevole per la sedicesima giornata del campionato di seconda categoria.
Con questo risultato i messapici conquistano il primato nella classifica dei match casalinghi, dimostrando che il “Giovanni Stoppa” è un vero e proprio fortino. La squadra allenata da mister Alessandro Scalone dimostra davanti al proprio pubblico, domenica dopo domenica, la voglia di recitare una parte da protagonista all’interno del campionato. Per i messapici si riconferma ancora una volta il miglior attacco e la  seconda miglior difesa del torneo.

Ora mister Scalone dovrà preparare al meglio la squadra per continuare a vincere la gara esterna di Maruggio che si disputerà domenica prossima alle ore 15:00. Ricordo amaro  quello  del girone d’andata contro il Maruggio che lo scorso 11 Novembre,data a cui risale l ultima sconfitta dei gialloblu, si impose per 3-4 al “Giovanni Stoppa”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...