Nuova Petrolmenga Ceglie: a Ruvo cala il sipario della regular season

Domenica, al PalaColombo, di scena l’ultima gara della stagione regolare che sancirà le posizioni in classifica di tutte le squadre che accederanno ai playoff nonché, finalmente, si conoscerà la regina del girone.

palasport 2006
palasport 2006
La Ghironda Zucchero e Cannella Ostuni 2018

Di Mariagrazia Bruno.

E’ inutile rimuginarci sopra. Ceglie purtroppo non è più la candidata principale alla vittoria del girone pugliese di C silver, e questo lo si conosce già dallo scorso turno. Nulla è perduto però, perché la formazione di coach Djukic domenica a Ruvo ha la possibilità di scegliere il proprio destino.

A soli dieci km di distanza, andrà in scena in contemporanea il big match tra Corato e Monopoli, che per un’assurda combinazione astrale sono proprio le due compagini che, dopo aver strappato lo scettro al Ceglie, si contendono il trono da regina del girone. Una delle due inevitabilmente avrà la meglio e Ceglie non potrà minimamente, questa volta, restare da spettatrice non pagante dietro la tenda ad osservare. A Ruvo la formazione di coach Djukic potrà portare a casa i due punti e quindi sperare di chiudere la stagione regolare come seconda ipotecando così il primo posto in classifica utile nella griglia play-off. In caso contrario il Ceglie si ritroverebbe terza in classifica.

Il campionato, seppur ormai giunto all’ultima gara regolare, non è finito e Ceglie al PalaColombo dovrà ritrovare l’interruttore capace di riaccendere la luce e proseguire dritta verso la fine del tunnel in cui sembra essere sprofondata. Djukic e i suoi dovranno lavorare sodo per dimostrare a tutti che La Nuova Petrolmenga Ceglie, seppur detronizzata, è ancora la mina vagante capace di far saltare tutti gli equilibri e tutte le certezze. Lo ha già fatto dopo il primo novembre scorso e può continuare a farlo già da domenica.

All’andata contro Ruvo sugli scudi era salito Pasquale Greco con i suoi 24 punti e 7 assist ben supportato da Bosnjak con 20 punti e 7 rimbalzi; sotto la plance invece Pandolfi e Dusels avevano alzato la voce conquistando in tandem 20 dei 39 rimbalzi della squadra.

Domenica non sarà facile, ma le sfide possibili non piacciono a nessuno. Ceglie è ormai a secco da tre partite e dovrà cacciare fuori il sangue dagli occhi, mentre Ruvo sicuramente vorrà riscattarsi dalla pesante sconfitta di domenica scorsa subita sul parquet dell’Ostuni di Coco Romano. Tra le fila avversarie da tenere sott’occhio Serino che nell’ultimo match ha fatto registrare una super prestazione personale con 24 punti, 6 rimbalzi e 1 assist.

Appuntamento per il fischio d’inizio dell’ultima di campionato della NPC domenica 8 aprile alle ore 18:00 al PalaColombo di Ruvo di Puglia. Arbitreranno l’incontro i signori Menelao e Stanzione.

Potrebbe interessarti
Guarda Anche