Dopo lo stop interno contro il Taranto, la formazione di coach Putignano è pronta per la trasferta ad Altamura.

Di Mariagrazia Bruno

Lasciarsi alle spalle la brutta sconfitta di domenica scorsa contro il Taranto è stato il leitmotiv che ha accompagnato la formazione gialloblu durante gli allenamenti della settimana.

Allenamenti che hanno preparato tatticamente ma soprattutto mentalmente gli atleti messapici al fine di arrivare a domenica pronti ad affrontare qualsiasi tipi di pressione. Rivincita e ripartenza sono le parole chiave da cui domani bisogna ricominciare e ricostruire l’animo di una “Nuova” Petrolmenga.

Altamura è una squadra da battere, una vera e propria incognita del campionato, capace anche di mettere i bastoni tra le ruote alle squadre più blasonate e motivate; lo ha dimostrato anche domenica scorsa quando ha dato non poco filo da torcere alla capolista Lecce, arrendendosi di misura nei minuti finali.

Arbitreranno la gara i signori Paradiso e Mazzilli.

Nel video servizio a cura di Flavio Cellie le parole del capitano Lasorte e di Leucci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...