Sconfitta in trasferta per la Nuova PetrolMenga Ceglie 2001, battuta dalla Tecno Switch Ruvo per 88 a 72 al termine di una gara sostanzialmente equilibrata nella sua interezza che ha visto i ruvesi prendere il largo solo durante l’ultimo periodo di gioco.

Quella del PalaColombo si preannunciava già alla vigilia come una sfida molto difficile con entrambe le squadre reduci da un turno poco felice rispettivamente contro Monopoli ed Ostuni.

Gialloblu sicuramente non al top della condizione fisica, fattore che li ha indubbiamente penalizzati in una gara molto maschia ed a tratti nervosa per il grande agonismo e la posta in palio dell’incontro che ha visto la coppia arbitrale molto impegnata a fischiare falli a destra e a manca.

Beffa al danno per gli uomini di coach Putignano è stato l’indesiderato infortunio del serbo Sinisa Cvetanovic, costretto ad abbandonare il parquet durante il terzo quarto di gioco a causa di una frattura alla falange sinistra rimediata dopo un tentativo di layup.
Deus ex machina della sfida è stato sicuramente il cecchino ruvese Laquintana, letteralmente scatenato (sai che novità) dalla lunga distanza (34 punti personali) a vanificare ogni tentativo di rientro in gara di una PetrolMenga Ceglie lodevole e mai doma che ha dovuto anche far fronte durante l’ultimo quarto all’assenza dei suoi due stranieri (Sabeckis out per 5 falli) oltre che alle precarie condizioni fisiche di alcuni dei suoi uomini chiave che si sono tuttavia sacrificati fino all’ultimo suono della sirena toccando il -3 dopo l’inarrestabile riscossa ruvese che ha portato anche le firme di Gentili, Bagdonavicius e di uno statuario Jovic.

Quella del PalaColombo è stata sostanzialmente una gara che si è presentata agli occhi dei tanti presenti come un degno antipasto di quella che sarà una serie play-off tutta da vivere che conserva tuttavia ancora delle incognite su quello che sarà il maggiore palcoscenico dove quest’ultima si disputerà: negli ultimi 40 minuti di questa regular season, infatti, scopriremo se sarà la PetrolMenga Ceglie o la Tecnoswitch Ruvo a godere del fattore campo in caso di “bella” con ancora il piazzamento finale delle due compagini tutto da decidere al photo finish.

I baresi nell’ultima giornata giocheranno al PalaTifo di Castellaneta mentre i gialloblu ospiteranno sul parquet del Palasport 2006 il fanalino di coda Vieste.
Non ci resta che attendere domenica e lottare fino alla fine come solo noi sappiamo fare.

Vito Giordano
Ufficio Stampa “Nuova PetrolMenga Ceglie 2001”

POTRESTI ESSERTI PERSO...