nuoto acsi
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

La tredicenne cegliese agli ultimi campionati di nuoto ACSI ha conquistato tre medaglie d’oro, confermandosi una vera promessa del nuoto.

Di Mariagrazia Bruno

Domenica 16 dicembre, a Calimera (LE), si è svolta la seconda fase del Campionato di Nuoto “Everybody Swim 2018/2019” organizzato dall’ACSI.

Francesca Pia Locorotondo

Tra i 355 atleti iscritti la giovanissima Francesca Pia Locorotondo, che gareggia per il Centro Sportivo ICOS di Francavilla Fontana, ha portato a casa 3 medaglie d’oro nelle categorie 50 stile libero, 100 misti e nella staffetta 4×100 misti.

La tredicenne di Ceglie Messapica non è nuova a simili imprese. Già lo scorso anno la Locorotondo aveva conquistato, alle Finali Regionali Propaganda di nuoto Puglia, due medaglie d’oro, nei 100 misti e nei 50 farfalla, e una d’argento nella staffetta 4×50 misti.

Tanta la felicità in casa Locorotondo per i risultati ottenuti ma, Francesca da vera sportiva è già al lavoro per il prossimo obiettivo: le nazionali di nuoto ACSI che si terrano a Silvi Marina ad inizio estate.

Un compito non difficile da assolvere visti l’impegno e i risultati ottenuti dalla nuotatrice  cegliese che sa, nonostante la giovanissima età, ben destreggiarsi tra impegni scolastici, impegni al Conservatorio e gli spostamenti quotidiani a Francavilla  Fontana dove si allena, non avendo Ceglie nessun impianto sportivo dedicato a chi ama il nuoto.