Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

La formazione di coach Putignano inanella la sesta vittoria consecutiva. Al Palasport 2006 cede il passo ai padroni di casa anche il Monteroni. Sabato l’ anticipo a Taranto.

Prosegue senza intoppi l’ottima striscia di successi per la Nuova PetrolMenga Ceglie 2001 di coach Giovanni Putignano che porta ora a sei le vittorie consecutive confermando il terzo posto in coabitazione con Ruvo ed Ostuni a quota 20 punti.

La sfida che ha acceso i riflettori sul Palasport 2006 di Ceglie Messapica nello scorso weekend ha visto Capitan Lasorte e compagni affrontare una coriacea N.P. Monteroni, giunta in terra gialloblu senza particolari pressioni e con la voglia di confermare anche sul parquet cegliese la visibile e costante crescita di una buona formazione che è riuscita a dare filo da torcere anche alla PetrolMenga dopo la vittoria sfiorata contro la Lupa Lecce.
Gara vibrante e mai noiosa quella del Palasport 2006; Ceglie prova a costruire un buon vantaggio sfruttando i centimetri di Cvetanovic sotto le plance ispirato dai soliti Lasorte e Sabeckis in cabina di regia.

La gara sembra apparentemente orientata verso le fila locali ma i tarantolati si fanno immediatamente sotto grazie all’ex Chirico e ad uno scatenato Di Prospero (top scorer della contesa a fine serata con 27 punti a referto).
La situazione di stallo prosegue fino a metà gara con le due formazioni che rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 38-36.
Il rientro in campo vede finalmente la tanto agognata svolta: Giuseppe Pace versione mattatore rappresenta da subito il “deus ex machina” del roster messapico piazzando punti importanti ed utili ad aumentare il vantaggio costruito ad inizio ripresa grazie a due bombe firmate da Lasorte e dal serbo Cvetanovic.
Ceglie sembra controllare agevolmente la contesa superando la doppia cifra di gap ma Monteroni è immortale e riapre nuovamente la gara ancora grazie ad una bomba di Chirico per il 77-74 ma Ceglie fa valere la propria esperienza grazie a Faggiano sfruttando anche la spinta degli immancabili tifosi, accorsi in massa sugli spalti.

Termina 88-76 una sfida intensa che conferma ancora quanto la PetrolMenga Ceglie voglia gravitare nelle zone vertiginose della classifica del massimo campionato pugliese.
Sabato anticipo della 17° giornata di Serie C Gold con i gialloblu impegnati in trasferta al PalaFiom di Taranto; palla a due alle ore 18.00.

Vito Giordano
Ufficio Stampa “Nuova PetrolMenga Ceglie 2001”