La scoperta da parte dell’azienda funebre che aveva raggiunto la villetta nell’agro di Brindisi.

Sono stati violati i sigilli della villetta a Ceglie Messapica (Brindisi) dove il 22 novembre fu ritrovato il cadavere della 82enne Maria Prudenza Bellanova in un congelatore. A mettere qui il corpo, dopo la morte della donna, è stato il figlio Angelo, come lui stesso ha confessato e per questo è stato denunciato per occultamento di cadavere. La villetta è ancora sotto sequestro.

Ad accorgersi che il cancello era aperto sono stati alcuni dipendenti di un’agenzia funebre che stavano posando all’esterno della casa una pianta acquistata dal figlio dell’82enne come omaggio a sua madre. Da una prima verifica non sarebbe stato rubato nulla.

Intanto sul corpo dell’anziana è stata effettuata l’autopsia

Il medico legale Domenico Urso ha effettuato l’autopsia sul corpo di Maria Prudenza Bellanova, rinvenuto nel congelatore di casa. L’autopsia si è svolta presso l’obitorio dell’ospedale Calberlingo di Francavilla Fontana, dove la salma era stata trasferita nelle ore successive al rinvenimento di martedì scorso.

L’esame non ha evidenziato segni di violenza sul corpo della 82enne. Non è stato possibile in ogni caso stabilire con certezza la data del decesso per effetto del congelamento che il corpo ha subìto ad opera del figlio della donna, che già nelle ore immediatamente successive al rinvenimento confessò ai Carabinieri di aver lui stesso riposto io corpo della madre, morta di morte naturale, in un congelatore a pozzetto, per il timore di essere accusato dai parenti di non aver prestato idonea assistenza alla madre.

Il medico legale ha in ogni caso subordinato l’esito finale dell’autopsia ai risultati degli esami istologici e tossicologici sui tessuti prelevati durante l’esame autoptico, per il cui risultato sarà necessario qualche giorno. Al termine dell’autopsia il pm titolare delle indagini, Mauro Gallonne, ha disposto la restituzione ai familiari della salma, che è stata trasferita presso l’obitorio del cimitero di Ceglie Messapica.

Guarda Apulia WEB TV